46 facebook 512 icon instagram black  youtube   tripadvisor filled  

Sci alpinismo

Lo sci alpinismo è uno degli sport di fatica che permette di raggiungere luoghi solo per pochi, scorci unici che può apprezzare solo colui che ama raggiungere la cima con le proprie forze e godere della discesa su neve fresca ed inviolata.

 backcountry skiiing 2004247 1920

 

Nel territorio di Rocca Pietore e della Marmolada vi sono vari itinerari, per diversi livelli di difficoltà. Per chi si approccia per la prima volta a questo sport che unisce lo sci all'alpinismo, le Guide Alpine del territorio sono a disposizione per poter provare quest'esperienza in totale sicurezza. 

Si riconda sempre di portare con sè tutta l'attrezzatura completa di pala, sonda, artva.

 Di seguito è possibile trovare un elenco con alcuni suggerimenti di escursioni:

 

Punta Rocca

Difficoltà: facile Dislivello itinerario: 1253 metri 
Punto di partenza: Passo Fedaia  Ristori: no, solo alla partenza
Durata: 2,30 ore (sola andata) Altitudine massima:  3265 m.s.l.m.

 

Escursione sci alpinistica classica, con panorama molto vario e davvero mozzafiato. La salita avviene tra il Sass delle Undes e il Sass de le Dodes, percorso noto anche con il nome di Via Lidia. Si raggiunge successivamente Serauta dove si vede da lontano l'omonima stazione funiviaria. Procedendo ancora si raggiunge Punta Rocca dove una sosta per ammirare il panorama prima della discesa è davvero d'obbligo. La discesa avviene nello stesso tracciato della salita. Grazie alla quota, al particolare clima ed alla presenza del ghiacciaio, questa classica dello sci alpinismo è percorribile da novembre a maggio ed è sempre molto frequentata.

 

20161210 144201

 

-------------------------------------------------------------------------------------

 

Forca Rossa

 

Difficoltà: media Dislivello itinerario: 1040 metri 
Punto di partenza: Malga Ciapela  Ristori: no, solo alla partenza
Durata: 3,30 ore (sola andata) Altitudine massima: 2490 m.s.l.m.

 

Il percorso si snoda dapprima all'interno del bosco, poi raggiunge la Malga Franzedaz dove la visuale si apre ed il tracciato si sviluppa in campo aperto fino a raggiungere Forca Rossa. Vi è poi la possibilità di proseguire verso il Rifugio Fuciade svalicando in direzione del Passo San Pellegrino. Questo itinerario è percorribile, neve permettendo, da dicembre a marzo.

 

backcountry skiiing 274390 1920

 

-----------------------------------------------------------------------------

 

Punta Penia

Difficoltà: difficile Dislivello itinerario: 1340 metri
Punto di partenza: Passo Fedaia  Ristori: no, solo alla partenza 
Durata: 3,30 ore (solo andata) Altitudine massima: 3343 m.s.l.m.

 

Raggiungere la vetta più alta delle Dolomiti è un'emozione indescrivibile, la sensazione di raggiungere il punto più alto e di toccare davvero, il cielo con un dito... Un'escursione da compiere con un medio livello di allenamento e di esperienza in alta quota, la salita avviene lungo un canalone ad elevata pendenza in direzione Forcella Marmolada per poi un ultimo tratto di forte pendenza (in caso di neve gelata si rendono necessari ramponi e picozza) fino a scorgere la famosa croce di vetta. La discesa avviene lungo lo stesso itinerario della salita, da percorrere con neve ben assestata e mai dopo grosse nevicate, la frequentazione di questo itinerario è elevata ed il periodo di effettuazione è da novembre ad inizio giugno.

 

ski mountaineering 1375016 1920

 

JoomShaper