46 facebook 512 icon instagram black  youtube   tripadvisor filled  

Escursioni

Rocca Pietore e la Marmolada offrono molte occasioni per esplorare il territorio attraverso escursioni emozionanti. Presso l'Info Point di Sottoguda si possono trovare le mappe con la rete sentieristica della zona e preziose informazioni sulle difficoltà e le tempistiche dei vari percorsi. 
Potete inoltre consultare il meteo aggiornato e chiedere consigli sui luoghi da visitare, come musei, località e punti di interesse sia naturalistici che culturali del territorio.

Cartina

 

In aggiunta alla normale prudenza che deve essere impiegata in qualsiasi attività all'aperto, occorre tenere sempre in considerazione la propria preparazione fisica, la quota che può influenzare rapide variazioni delle condizioni meteo. Un valido supporto da consultare prima di intraprendere qualsiasi escursione è la pagina Dolomiti Meteo.

Per tutti coloro che desiderano muovere i primi passi in montagna è consigliato affidarsi al prezioso supporto delle Guide Alpine o Escursionistiche presenti sul territorio. 

Di seguito è possibile trovare un piccolo anteprima delle numerose escursioni presenti sul territorio suddivise per livello di difficoltà:

 

Gran Pian    

 Difficoltà: FACILE

 Dislivello itinerario: 100 mt. 

 Punto di partenza: MALGA CIAPELA 

  Rifugi o Malghe:

 Durata: 30 minuti (solo andata)

  Altitudine massima: 1550 m.s.l.m.

 

Itinerario perfetto per famiglie, si svolge interamente su strada asfaltata senza il passaggio delle auto. Il dislivello minimo rende questo percorso adatto anche ai passeggini, con la possibilità di incontrare le mucche al pascolo.

 

Trekking basso

 -----------------------------------------------------

 

 La Via della Meditazione 

Difficoltà: facile Dislivello itinerario: 100 metri 
Punto di partenza: parcheggio in centro a Sottoguda          Rifugi o malghe: no
Durata: 30 minuti Altitudine massima: 1350 metri 

 

Sentiero tematico realizzato dagli abitanti di Sottoguda che si addentra nel meraviglioso bosco di faggi che sovrasta il borgo. Un sentiero ad anello che parte nei pressi del parcheggio di Sottoguda e porta a conoscere meravigliosi scorci panoramici. Lungo il percorso, alcune frasi e citazioni dedicate alla montagna accompagnano il visitatore nella passeggiata. 

 

FB IMG 1594891600282

-----------------------------------

  

Col de le Casière     

Difficoltà: FACILE    Dislivello itinerario: 350 metri 
Punto di partenza: LASTE - LOC. DAVARE    Rifugi o Malghe:
Durata: 1 h (solo andata)   Altitudine massima: 1868 m.s.l.m.

 

La passeggiata di riscaldamento perfetta per il tuo primo giorno in montagna! Raggiungere il Col de le Casiere sulla Mont da Laste è facile ma allo stesso tempo appagante per il corpo e per lo spirito. Il panorama mozzafiato sul Pelmo ed il Civetta ti accompagnerà in questa bella escursione. Una volta arrivato ti aspetteranno un tagliere con i formaggi di malga ed un'atmosfera ricaricante.

 

Malga Laste

-----------------------------------------------------------------

 Centro Geografico delle Dolomiti

 

Difficoltà: medio/facile  Dislivello itinerario: 600 metri 
Punto di partenza: Malga Ciapèla    Rifugi o Malghe:
Durata: 2h (sola andata) Altitudine Massima: 2074 m.s.l.m.

 

L'escursione che porta al Centro Geografico delle Dolomiti Unesco attraversa la Valle Ombretta sotto l'imponente parete sud della Marmolada in un percorso adatto a tutti. Si tratta di una valle molto suggestiva, ricca di mucche al pascolo e simpatiche marmotte. Lungo il percorso si possono incontrare due malghe e, poco dopo il totem con le coordinate GPS si può incontrare un rifugio alpino.

 

 -------------------------------------------------------

 

Villaggio di Bramezza

Difficoltà: medio/facile  Dislivello itinerario: 450 metri
Punto di partenza: Santa Maria delle Grazie  Rifugi o Malghe: no
Durata: 1,30 h (sola andata) Altitudine massima: 1451 m.s.l.m.

 

Scopri l'antico villaggio di Bramezza, che conta oggi un unico abitante ma che costituisce un purto panoramico davvero significativo sul Monte Civetta e sul Lago di Alleghe. Arrivarci è semplice, con un itinerario alla portata di tutti con un dislivello tutto sommato contenuto. Ideale per famiglie e per gli appassionati di mountain bike e e-bike.

Come da ordinanza Nr. 07 del 19.02.2020 il transito veicolare e pedonale per Bramezza è chiuso dalle ore 7:00 alle 17:00 per lavori boschivi

 IMG 0372

--------------------------------------------------------------

 

Anello del Padon 

Difficoltà: medio/facile   Dislivello itinerario: 450 metri 
Punto di partenza: Passo Fedaia  Rifugi o Malghe:
Durata:4 h (giro ad anello)  Altitudine massima: 2478 m.s.l.m.

 

Questo itinerario è tra i più panoramici delle Dolomiti, una vera terrazza naturale sulla Marmolada sul suo ghiacciaio e sul Lago Fedaia. Il dislivello viene coperto quasi tutto nella prima parte di cammino per poi godere solamente della passeggiata in quota ed infine scendere verso il Lago Fedaia per il rientro.

 

Passo padon

 

-----------------------------------------------------------

 

Franzèi e Lech di Giai

 

Difficoltà: medio Dislivello itinerario: 950 metri 
Punto di partenza: Sp. 641 - Sottoguda  Rifugi o Malghe: no
Durata:3,50 h (solo andata) Altitudine massima: 2205 m.s.l.m.

 

Escursione alla scoperta di una zona incontaminata di Rocca Pietore e raggiungi la conca di Franzèi con i suoi prati verdi e le sue baite. Proseguendo è possibile raggiungere anche il bellissimo laghetto di montagna Lech di Giai, ai piedi del monte auto dell'auta a quota 2205. 

 

Lech dei Giai

 ---------------------------------------------------------------

 

Alta Via delle Creste

 

Difficoltà: difficile Dislivello itinerario: 900 metri
Punto di partenza: Passo Fedaia - Padon   Rifugi o Malghe: 
Durata: 7 h (anello completo)  Altitudine massima: 2384 m.s.l.m.

 

L'Alta Via delle Creste è un percorso tanto panoramico quanto esposto sulle creste del Monte Migogn. Un sentiero in cresta che tocca dapprima il Passo delle Crepe Rosse, il Sas dei Ròi, le Zime de Agnareze e la Cima del Monte Migogn in un percorso dalla vista mozzafiato. La discesa può avvenire sia in direzione del Col de le Casiere, del pianoro de La Leda oppure in direzione Ronch di Laste

 

cima megon ph. Davare Anna

JoomShaper